It was never so easy to get YouTube subscribers
Get Free YouTube Subscribers, Views and Likes

Il Mio Ragazzo era un Bugiardo Patologico

Follow
STORIE VERE

★ VORRESTI VEDERE LA TUA STORIA ANIMATA? INVIALA a: [email protected]

UN ATTORE PROFESSIONISTA E UN GRAFICO CREERANNO IL VIDEO!

★ Iscriviti a STORIE VERE https://bit.ly/2HdEi92

Lei è Sara e vuole raccontarti una storia che le ha spezzato il cuore. Ora, che la sta superando, sente l'impulso di condividerlo con qualcuno, perché crede, che qualcun altro o avrà avuto a che fare con un tipo simile al suo ex ragazzo. Il suo nome è Jake, ma a questo punto Sara non sa se è veramente il suo nome.
Tutto ha avuto inizio durante il suo primo anno di scuola superiore. E tra tutti i ragazzi della nuova classe, è stato Jake, che ha attirato la sua attenzione. Era difficile non notarlo. Era così popolare. Non era in nessuna delle squadre della scuola e in realtà non studiava molto, ma c'era qualcosa in lui che attirava le persone. Quindi, quando Jake si è seduto accanto a Sara a pranzo e ha iniziato a parlare, ovviamente, Sara era ... interessata. In un paio di settimane non c’erano dubbi che gli piaceva.
Ogni giorno Jake aveva una nuova storia da raccontare. Suonava la batteria in una band che aveva già un discreto successo e aveva diverse esibizioni organizzate in altre città, scriveva poesie, era un giovane pittore di talento e si metteva nei guai ogni giorno per proteggere qualcuno o per salvare un cucciolo.
Così dopo circa un mese e mezzo hanno iniziato a frequentarsi.
Tutto andava meglio di quanto Sara potesse mai immaginare. Jake era il ragazzo dei suoi sogni: era intelligente, divertente e lei era affascinata da tutto ciò che diceva.
Ed è stato così per diverse settimane. Una volta quando sono usciti insieme lui ha detto a Sara che sarebbe stato fuori città per una settimana, dato che la sua band aveva un concerto in un paese vicino. La prima cosa che Sara ha detto è stata "Mi piacerebbe venire!". Cercava costantemente di fargli capire che voleva davvero incontrare i ragazzi della sua band e vederlo suonare ... ma ogni volta aveva qualche scusa o faceva finta di non sentire. La stessa cosa è accaduta questa volta. Ha solo IGNORATO quello che Sara aveva detto e se n’è andato il giorno dopo! Beh, a Sara non piaceva questa cosa, ma era già innamorata, quindi ora cercavo di giustificarlo. "Forse si innervosirebbe se stessi lì? O forse sta preparando un’esibizione fatta apposta per me?”.
La prima cosa che ha fatto pensare a Sara che qualcosa non andava era una foto che il padre di Jake aveva postato su Facebook. I genitori di Jake erano fuori città ... e Jake era con loro! Sara ... era scioccata. Per i successivi venti minuti cercava ancora spiegazioni plausibili su come era potuto accadere. "Forse i suoi genitori erano lì allo spettacolo per sostenerlo?". Ma perché, in quel caso, non era stata invitata?
Sara non è riuscita a trovare alcuna risposta, quindi ha dovuto ammettere che c’era qualcosa di seriamente strano. Così ha iniziato a verificare i fatti.
Dopo un'ora a riflettere su tutte le sue storie e dopo aver verificato tutto su Google, sapeva che la vita di Jake era una grande bugia.
Sara ha deciso di fingere che tutto andasse bene, finché non fosse tornato a casa. Gli mandava messaggi di supporto e domande sullo spettacolo. Così si sono incontrati dopo che Jake era tornato, e lui ha iniziato subito a parlare dello spettacolo, e quanto tutto fosse cosi figo e che era un peccato che Sara ...... NON ERA POTUTA VENIRE. Sara ha aspettato il momento giusto e poi ha parlato. Gli ha detto di quello che aveva scoperto. Jake ha cercato difendersi e persino di manipolarla, dicendo che ci sarebbero dovuti lasciare, ma a Sara non importava più. Era furiosa!
Nel bel mezzo del suo monologo Jake è sbottato in lacrime. Ha detto che i suoi genitori dovevano andare fuori città e lui è andato con loro, senza avere scelta. Non c'era nessuna band, niente poesie, e niente arte. Mentre parlava Sara si è resa conto che faceva cosi perché era... insicuro. Lui pensava di essere un vero perdente e che senza tutti quei racconti non avrebbe avuto amici. Lui le aveva mentito, ma Sara non era nemmeno arrabbiata. Era dispiaciuta.
Sara era quasi pronta a perdonarlo, ma lui l’ha guardata e detto: "Per favore, non dirlo agli altri".
Così si sono lasciati quel giorno. E ... Sara non ha raccontato niente a nessuno. Ogni giorno a scuola Jake continua a raccontare le sue storie, e tutti lo credono ancora. Sara spera che un giorno lui possa crescere.

I nostri Social:

Iscriviti a "Il Lato Positivo": https://goo.gl/LRxYHU

Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: https://goo.gl/TXK8uY

Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI https://bit.ly/2wevtol

Iscriviti a 5-Minuti Creativi RAGAZZE: https://goo.gl/fWbJqz

5 Minuti Creativi - Bambini: https://bit.ly/2ELAGtb

Musica: Epidemic Sound: https://www.epidemicsound.com
#storievere

posted by jerria0899y